PORTE APERTE ALL’ARTE 2018

Il Festival offrirà anche quest’anno 5 differenti visite guidate di angoli nascosti, suggestivi e meno noti della città:
1° Itinerario: visita guidata alla scoperta della chiesa sconsacrata di San Benedetto (via dei Mille), già monastero benedettino di clausura, con l’affresco di Angelo Massarotti, la Gloria di San Benedetto, del 1702. Si prevede questa visita nel pomeriggio di sabato 30 giugno (a partire dalle ore 18:00).
2° Itinerario: visita guidata di Porta Mosa e del Baluardo Caracena. Partendo dal baluardo di San Giorgio, si seguiranno le mura nel lato nord e si giungerà ai resti del Castello di Santa Croce, fra cui la Porta del Soccorso, che saranno illustrati in situ. Si prevede questo percorso per la mattina di domenica 1 luglio (a partire dalle ore 10:00).
3° Itinerario: visita guidata alla scoperta dei resti del castello di Santa Croce (via Sabotino) e delle mura spagnole fino a Porta Po nuova. Si prevede questa visita per la mattina di sabato 30 giugno (a partire dalle ore 10:00).
4° Itinerario: visita guidata alla scoperta del monastero ducale del Corpus Domini, fondato da Bianca Maria Visconti nel 1455 (via Chiara Novella), parte del cosiddetto Parco dei Monasteri di Cremona. Si prevede questa visita per il pomeriggio di domenica 1 luglio (a partire dalle ore 18:00).
5° Itinerario: visita guidata, alla scoperta del cortile di Palazzo Zuccari-Casati (via Colletta), recentemente restaurato, e ai mosaici della domus romana ivi rinvenuti. Si prevede questa visita per la mattina di venerdì 29 giugno (a partire dalle ore 12:00).
Gli itinerari sono organizzati da Angelo Garioni e Elena Piccioni, in collaborazione con Cremona com’era, Target Turismo, CPS Centro Psico Sociale della ASST di Cremona, Cremona Rinascimento e della Sezione cremonese del FAI. Si ringraziano i volontari dell’Associazione Cremona Rinascimento, della Caritas Diocesana e della Casa dell’Accoglienza per l’appassionato lavoro di pulizia e riqualificazione di molti dei luoghi utilizzati per gli appuntamenti del festival, in contemporanea con gli eventi.

Iscriviti alla newsletter