Nato a Casalmaggiore nel 1942, è uno psichiatra italiano.
È stato uno dei protagonisti della Riforma Psichiatrica in Italia e uno dei principali collaboratori di Franco Basaglia prima all’Ospedale Psichiatrico di Parma e poi fino al 1979 all’Ospedale Psichiatrico di Trieste.
L’esperienza di trasformazione di questo ospedale psichiatrico, divenuta famosa in tutto il mondo, fu parte rilevante del percorso di elaborazione della legge italiana 180 del 1978 Legge Basaglia (n. 180/1978) con cui si stabiliva la chiusura definitiva degli ospedali psichiatrici italiani.

Iscriviti alla newsletter