Fabio Geda è nato nel 1972 a Torino, dove vive. Si occupa di disagio minorile e animazione culturale. Ha scritto su Linus e su La Stampa circa i temi del crescere e dell’educare. Collabora stabilmente con la Scuola Holden, il Circolo dei Lettori di Torino e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura.
Il primo romanzo pubblicato si intitola Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani; a quattro mani con Enaiatollah Akbari ha poi realizzato Nel mare ci sono i coccodrilli, pubblicato da Baldini e Castoldi Dalai, che ha avuto uno straordinario successo.
Del 2014 Se la vita che salvi è la tua (Einaudi) e del 2015/2016 la serie Berlin. I fuochi di Tegel (Mondadori) insieme con Marco Magnone, del 2017 Anime scalze (Einaudi).

Iscriviti alla newsletter